Italian high key

L’ispirazione per la tonalità alta me l’ha data Luigi Ghirri, per conferire quell’aspetto tenue ma al contempo focalizzato su un vero e solo punctum della fotografia.

Come farlo, beh, quella è un’altra storia: caso, cecità, scotomizzare l’esposimetro, quello che volete voi, ma a me questa sperimentazione stimola molto.

La piccola serie rappresenta un viaggio breve attraverso le nostre gite del 2020, dalla Sicilia dei miei 60 anni, alle solite spiagge della maremma toscana, all’unica immagine finale di un muro della Sabina. Mare e monti, proprio come per la gastronomia più raffinata.